Menu

You are here

Adempimenti per la conservazione sostitutiva dei documenti

18 - 11 - 2013
Domanda: 

Dopo la memorizzazione su supporto informatico, per una corretta conservazione sostitutiva, sono necessari ulteriori adempimenti?

Risposta: 

La deliberazione  n. 11/2004 del CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione) prevede che la conservazione sostitutiva di documenti analogici debba avvenire innanzitutto mediante memorizzazione delle relative immagini direttamente su supporti ottici (o altri supporti idonei). Il passo successivo, per portare correttamente a termine il procedimento di conservazione, è l’apposizione del riferimento temporale e della firma digitale. Il responsabile della conservazione effettua tale apposizione sull’insieme dei documenti, o su un’evidenza informatica contenente una o più impronte dei documenti, o di un insieme di essi.

 

 

 

Tag: 
Pubblicato in: